Il Codacons vince la battaglia delle strisce blu a Roma. Altre città potrebbero trarre vantaggio dalla sentenza

Il Tar del Lazio ha dato ragione al Codacons, accogliendo il ricorso presentato contro le strisce blu e annullando le delibere comunali relative all’istituzione dei parcheggi a pagamento. La sentenza è della II sez,del Tar Lazio, ma riveste interesse anche per le altre città che hanno il medesimo problema. Come si ricorderà la Cassazione aveva già stabilito che nelle zone dove è previsto il parcheggio a pagamento devono insistere anche zone di parcheggio libero. In caso contrario, le strisce blu devono ritenersi illegittime così come le multe comminate ai trasgressori che hanno posteggiato senza esibire il tagliando. La sentenza di Roma potrebbe interessare anche Milano, Salerno e altre città. Per avere diritto al rimborso si rende necessario una azione separata di risarcimento contro la società che ha introitato una somma non dovuta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *