La Cucinotta in versione “sex symbol” si diverte e va sopra le righe

Maria Grazia Cucinotta, la bella attrice siciliana, interprete di numerosi film tra cui ” Il postino” al quale deve la sua maggiore fama, ama essere considerata un’ icona sexy. Dice apertamente che alcuni ruoli la mandano in tilt e che addirittura le riesce difficile tirarsi indietro e contenersi. Per andare sopra le righe pare le bastino pochi minuti.
L’attrice afferma che è stato più difficile recitare in greco, nell’ultimo film “Uranya”, piuttosto che impersonare il ruolo di una prostituta. La Cucinotta e il marito hanno prodotto, di recente, i film “L’imbroglio nel lenzuolo” e “Io non ci casco”, con un basso budget e con attori non professionisti, ma non sono mancate le difficoltà scaturite, come riferisce l’attrice, da invidie e antipatie.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *