Guido Bertolaso si difende dalle accuse dell’architetto Zampolini

bertolaso02

Guido Bertolaso, capo della Protezione Civile si difende dalle accuse di corruzione per l’appartamento di via Giulia, a Roma, in una nota dove asserisce: “Tale appartamento mi venne messo a disposizione gratuitamente da un mio amico personale che, come ho già detto, non era Diego Anemone”
“Pur non essendo un addetto ai lavori escludo che tale immobile fosse stato appena ristrutturato come confermo di non ricordare di aver mai conosciuto l’architetto Zampolini”.

Bertolaso ha spiegato di avere usato l’appartamento, che gli fu concesso in uso gratuito da un amico, solo per un breve periodo nel 2003. Il nome dell’amico , al momento, si è astenuto dal farlo per evitare  di esporlo a quella  che ha definito una ” macelleria mediatica in atto”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *