Non abusare dei lettini solari preserva dal melanoma

Melanoma

L’oncologo Paolo Ascierto, direttore  dell’ Unita’ di oncologia medica e terapie innovative dell’Istituto nazionale tumori ‘Pascale’ di Napoli,  lancia l’allarme,  assieme ai colleghi oncologi dell’Aiom, per mettere in guardia dal pericolo derivante dai lettini solari che  sarebbero responsabili dell’insorgere del melanoma, un tumore della pelle che va diffondendosi sempre di più.

L’oncologo,  intervenuto al  congresso a Chicago della Societa’ americana di oncologia, ha paragonato i danni derivanti dal lettino solare a quelli del fumo.

Il presidente Aiom  Carmelo Iacono ha fatto sapere che “Ogni anno nel mondo  si ammalano 132.000 persone di melanoma, e l’eta’ media e’ drasticamente scesa: fino a 20 anni fa il melanoma veniva a 50-60 anni, oggi a 25-35 anni”.

Gli oncologi sono tutti d’accordo:”I lettini solari sono da bandire come il fumo di sigaretta. In linea di massima vanno evitati, e comunque utilizzati con molta parsimonia e senza esagerare. Se proprio si vuole, bisogna usarli con cautela e molto di rado, perche’ e’ come stare sotto i raggi del sole per giorni in un lasso di tempo concentrato in poche decine di minuti”. “Un recente studio dimostra che l’uso del lettino solare aumenta del 75 per cento il rischio di melanoma sotto i 30 anni”.

immagine da: viartis.net

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *