Conflitto religioso in Nigeria, ancora strage di fedeli.

Hanno chiuso le porte per impedire ai fedeli di uscire e poi li hanno uccisi. Erano in dieci armati di fucili e determinati  ad attaccare persone  riunite per leggere la Bibbia, come ogni lunedì,  all’interno della  Deeper Life Bible Church che sorge a Otite, nello stato di Kogi. I morti sono più di quindici. Della strage  pare siano responsabili membri di una setta islamista  accusati da residenti locali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *