Little Tony: un cantante che ci ha regalato tanta spensieratezza

20130527_littletony2

Anche se mette tristezza parlare della morte di Little Tony, anche se in tanti hanno già onorato la sua memoria, non si può fare a meno di rivolgere, in questo spazio, un pensiero affettuoso ad uno dei più bravi cantanti italiani che oggi ci ha lasciati.
Nel ricordarlo, torna in mente il passato. Gli anni belli della giovinezza vissuta con disincanto quando anche una semplice canzone bastava a far tornare il buonumore in tempi che, certamente, non erano più floridi di quelli che stiamo vivendo.
Allora c’era, però, più voglia di spensieratezza, più semplicità negli animi, più rispetto per le donne, più vita che non veniva spenta da balordi.
Oggi Giancarlo Magalli nel ricordare l’amico si è commosso fino alle lacrime che a stento ha trattenuto. Con Little Tony se ne va, infatti, una parte di storia della propria vita, della vita di quanti, non più giovanissimi, hanno vissuto gli anni 60 e seguenti al ritmo del rock and roll , del Cuore matto” e dei “ Ventiquattromila baci” che riempivano di gioia e facevano impazzire i giovani di una volta che si riconoscevano in quell’” Elvis Presley italiano” che oggi salutano con rimpianto.
E’ morto a Roma per un tumore, Little Tony, ed aveva 72 anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *